Oggetto: Concorso di progettazione per la sistemazione urbanistica ed architettonica di Piazza del Campagnol in San Martino Buon Albergo (VR)
Luogo: San Martino Buon Albergo (VR) – Italia
Ente banditore: Comune di San Martino B.A.

Il bando indica come oggetto tre sezioni progettuali:
1) la Riorganizzazione funzionale della Piazza;
2) il Parcheggio;
3) l’Edificio polifunzionale in parte a residenza e in parte a servizi.
Ma tali suddivisioni non necessariamente trovano risposta nel progetto se, pur ponendosi i medesimi obiettivi del Bando, si propone un diverso accorpamento dei temi. Per cui la riorganizzazione funzionale della Piazza può avvenire attraverso le architetture ivi inserite, parcheggio compreso, e l’edificio polifunzionale si suddivide in più volumi ognuno dei quali risulta funzionale ad una destinazione prevalente: a residenza il primo, a servizi collettivi il secondo, a banca ufficio postale e bar il terzo.

Il progetto si pone come obiettivo la polifunzionalità dello spazio urbano ottenuta attraverso la creazione di organismi architettonici tra loro distinti e riconoscibili per forma, materia e destinazione. Lo scopo è evitare che la molteplicità delle funzioni svolgibili tolga specificità agli ingredienti architettonici che costituiscono l’insieme. Ciò significa destinare lo spazio verde e parte delle aree pavimentate al solo uso ludico; la piazza pedonale e i suoi accessori, all’uso civile, compreso quello di mercato settimanale; il parcheggio alla sola sosta delle auto ecc. In conseguenza la posizione dei nuovi edifici definisce assieme alle preesistenze, la sequenza degli ambiti spaziali, mirando a che: l’edificio residenziale completi verso nord il tessuto edilizio attuale; il fabbricato curvilineo completi l’area commerciale già insediata negli adiacenti fabbricati a portico; e l’edificio triangolare, destinato alla sala civica, completi le funzioni pubbliche già presenti negli edifici della chiesa e della canonica con i quali si allinea.

 

 

PIAZZA DEL CAMPAGNOL