Oggetto: Nuovo Stadio di Venezia – 2a soluzione
Luogo: Località Tessera – Venezia – Italia Committente: Marco Polo s.r.l.
In collaborazione con Bligh Voller Nield PTY ltd
Consulenza:
arch. Giovanni Cenna – Progettazione architettonica
Tifs ingegneria S.r.l. – Progettazione impiantistica
Contec Ingegneria S.r.l . – Progettazione strutturale
Studio Tecnico Majowiecki – Progettazione strutturale

Dati metrici: N.spettatori: 30.000

Il progetto definitivo del Nuovo Stadio di Venezia, frutto di una collaborazione tra Arteco e BVN, prevede la creazione di un complesso adatto ad ospitare manifestazioni sia di carattere sportivo (incontri di calcio e rugby) che di pubblico spettacolo per un totale di 30.000 posti a sedere. L’edificio si colloca a nord dell’aeroporto Marco Polo e diventa parte integrante del Masterplan dell’area, unitamente ad una serie di proposte per centri sportivi, commerciali, zone di intrattenimento, incluso il Casinò di Venezia. L’architettura dello stadio, il suo marchio formale, è fornita dalla sintesi di tutti gli elementi compositivi nella soluzione tipologica adottata: quattro tribune accostate precisamente nell’angolo, ognuna costituita da una curva parabolica continua e conclusa da una copertura piana saldamente connessa alle strutture a setti fortemente strapiombanti. A creare questa nitida immagine concorrono coerenti scelte funzionali e formali degli elementi minori e accessori, come le scale che collegano il piano terra al piano dei vomitori, l’uso prevalente del calcestruzzo a vista, la chiarezza formale e la precisione degli elementi strutturali e delle finiture.

 

 

NUOVO STADIO DI VENEZIA – 2a soluzione